Addominoplastica: l’intervento per un ventre piatto 

Un inestetismo che la chirurgia estetica aiuta ad eliminare è l’addome cadente e con depositi di grasso in eccesso. Basta chiedere un consulto al chirurgo plastico per valutare come svolgere l’operazione di addominoplastica Milano che è tra le più richieste in assoluto.

Le caratteristiche dell’intervento

L’intervento di addominoplastica Milano ha una durata di compresa tra le 2 e le 4 ore. Per svolgere questo tipo di procedura, il chirurgo opta per una sedazione profonda, cioè anestesia generale. È necessario per questo tipo di intervento stare in reparto di rianimazione per riprendersi all’anestesia e poi passare in ospedale o clinica la notte. Non è un’operazione in day hospital.

Come si svolge l’intervento

Per questa procedura, il chirurgo estatico pratica un’incisone orizzontale sopra al pube. A questo punto, deve scollare il derma dai tessuti sottostanti. Se necessito, si procede con la liposcultura, cioè l’aspirazione del grasso in eccesso presente nella zona grazie a una cannula aspirante. In questa sede, si provvede anche alla ricostruzione della parete addominale che può esser ceduta nel corso del tempo.

A questo punto, il chirurgo esegue una sorta di lifting dell’addome, tendendo la pelle verso il basso. Tutta la pelle in eccesso viene tolta tagliando via un lembo. Prima di ricucire, il chirurgo deve sistemare l’ombelico nella giusta posizione. Alla fine, si passa all’applicazione dei punti di sutura, con una tecnica che non fa alzare la cicatrice perché rimanga invisibile. Posizionando la cicatrice nella zona pre pubica, si riesce a nasconderla e non avere evidenti cicatrici proprio sul ventre, ma sotto.

Quali sono i risultati

Il risultato finale è quello di un ventre finalmente piatto, tonico e senza un filo di grasso. La pelle cadente non esiste più e nemmeno il grasso. Per vedere i risultati definitivi è necessario però aspettare all’incirca tra i 2 e i 3 mesi, quando la pelle avrà aderito bene e si sarà ben tesa. Per agevolare questo processo, dopo l’intervento di addominoplastica Milano si deve indossare prima un bendaggio contenitivo e poi una guaina per almeno un mese.