Area Camper Terme Francescane Village

Indirizzo:Via delle acque, Spello (PG)

Contatti: Info: Tel. +39 0742.301186 - www.termefrancescane.com

Hai letto la legenda? Leggila subito!

Terme Francescane Spello.. non solo arte, storia, architettura ed enogastronomia. Ma anche benessere alle Terme, per momenti di puro relax, cura del proprio corpo ed anche dello spirito. Da pochi anni è utilizzabile all'interno del parco termale un ampio parcheggio dedicato agli autocaravan, con ottimi i servizi presenti.. essendo una proprietà privata non ho capito bene la motivazione del perché le caravan non hanno accesso, "troppo vaghi". Eppure gli spazi e i servizi ci sono tutti.. mistero della fede.

Centro Termale
Il Centro Termale accoglie il proprio ospite in un ambiente rilassante e confortevole, composto da strutture eleganti e raffinate, curate nei minimi dettagli, soprattutto sono aperte tutto l'anno. Le terme sono circondate da un grande parco con laghetto, al centro del quale c’è un isolotto su cui troverete il ristorante. Il percorso termale coperto, aperto tutto l'anno, comprende: 3 piscine termali interne con temperatura dell'acqua che varia dai 34 ai 37°C, complete di getti d'acqua, idromassaggi, cascate, ricavate in ambienti esclusivi e raffinati, la sauna ed il bagno turco. Nel periodo estivo è possibile usufruire delle 3 piscine esterne, ricavate nell'ampio parco, con temperatura dell'acqua che varia dai 30 ai 37°C, anche queste con giochi d'acqua, idromassaggi, cascate e getti d'acqua. Intorno alle piscine esterne sono situati ampi spazi erbosi, dotati di ombrelloni e sdraio, per chi ama rilassarsi sotto il sole dopo i bagni rigeneranti nelle acque solfuree delle piscine. Disponibile anche un’area giochi per bambini di tutte le età!

Le Terme Francescane di Spello sono alimentate da un’acqua mediominerale sulfurea proveniente dalla fonte di San Felice e hanno una composizione chimica tipica delle acque solfuree, bicarbonato calciche, alcalino-terrose, impiegate da secoli per la cura di moltissime patologie.

Terme Francescane Village
Bello il colpo d'occhio.. bello l'ingresso con viale alberato e con sistema d'accesso e di uscita con sbarre automatiche. Subito visibili appena entrati nella parte dedicata alla sosta temporanea le case mobili, un servizio dedicato alle famiglie o turisti sprovvisti di veicoli abitativi, una scelta confortevole e conveniente non solo per l'utilizzo dei servizi termali, ma anche per chi desidera visitare il territorio umbro. Infatti l’ubicazione delle Terme Francescane le rende infatti la meta ideale, trovandosi a poca distanza dai maggiori luoghi di interesse storico, architettonico e naturalistico..

Tutti gli ospiti inoltre possono usufruire dei servizi standard della struttura, a partire dai servizi termali e del benessere, fino all’area ristorante. Sono inoltre disponibili direttamente davanti alle case mobili un ampio parcheggio ed un attrezzato campo da calcetto in erba sintetica. Le mobil home sono situate nell’ala nord del parco delle Terme Francescane Village, in prossimità del laghetto e del suggestivo isolotto.

Area camper
Molto ampia l'area destinata alla sosta temporanea degli autocaravan, tra l'altro e personalmente, mi lascia perplesso la scelta aziendale di escludere moltissime famiglie al suo interno, sicuramente interessate, che utilizzano la caravan come veicolo per le proprie esigenze turistiche. Comunque sia lo spazio c'è visto che è presente un parcheggio apposito per le automobili.. mistero della fede!

Tornando invece all'area sosta, la struttura ricettiva all'aria aperta è perfettamente attrezzata con ottimi servizi. Ci sono le colonnine per gli allacciamenti alla rete elettrica (con sovrapprezzo di € 3,00 al giorno), l'illuminazione notturna con lampioni e lo stallo sanitario per le operazioni di carico e scarico delle acque reflue. Le quindici piazzole di sosta in piano e su ghiaia, sono all'interno di un parco totalmente recintato e video sorvegliato, ed anche con vari punti antincendio, l'ombreggiatura è pressochè inesistente. Altri servizi offerti ai propri ospiti itineranti sono il servizio internet wifi, i servizi igienici ambo i sessi ed anche per i disabili, le docce a pagamento, la zona per la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, e ovviamente il bar e il ristorante interno.

Bello, pratico e spazioso il camper service..
Molto ampio, il giusto, un ottimo invaso di cemento con la pendenza al pozzetto a terra corretta, il pozzetto carrabile è in acciaio inox e con un accentuato sbalzo al suo interno, c'è la colonnina sempre in acciaio inox per la fornitura dell'acqua potabile e il foro alla giusta altezza per lo scarico delle cassette estraibili. La fontanella è prevista con i due tubi in gomma colorata; quella gialla per la pulizia e ovviamente quella verde per il carico dei serbatoi, ottima 'accessibilità così anche l'utilizzo dei servizi.

Le Terme Francescane Village sono distanti da Spello 4,5 km, dal primo distributore di benzine e dalla prima banca o bancomat 1,5 km, idem per il primo market, Invece se si vuole utilizzare il bus di linea locale la pensilina più vicino dista 100 mt circa

Apertura annuale, non ci sono i limiti di permanenza, i cani sono ammessi ma sotto la responsabilità del proprio padrone e con l'obbligo tassativo alla raccolta delle deiezioni canine, è vietata la presenza degli amici pelosi al seguito nel parco verde di tutta l'area termale.
Tariffe giornaliere: Vedi dito web. Inoltre nelle offerte è incluso anche un pacchetto termale base per una persona (accesso alle piscine termali idromassaggio, area relax con sauna e bagno turco).

Area Camper Terme Francescane Village
Via delle acque - 06038 Spello PG)
Tel. +39 0742.301186 - Fax. +39 0742.651443
www.termefrancescane.com
Coordinate GPS: 43.006098, 12.621637 / 43°00'21.9"N 12°37'17.9"E

Comune di Spello
Via Garibaldi 9 - 06038 Spello (PG)
Tel. +39 0742.30001 - Fax. +39 0742.300044
www.comune.spello.pg.it

Info Point
Via Tempio di Diana 9 - 06038 Spello (PG)
tel e fax +39 0742.302239
www.sistemamuseo.it

Ufficio Cultura Comune di Spello
tel. +39 0742.30003439
cultura@comune.spello.pg.it

Pro Loco - I.A.T. Spello
Piazza Matteotti 3 - 06038 Spello (PG)
tel. +39 0742.301009
prospello@libero.it
Orari di apertura: tutti i giorni:
9.30 - 12.30 e 15.30 - 17.30

turismo.comune.perugia.it

www.provincia.perugia.it
www.provinciaperugia.net

www.turismo.regione.umbria.it
www.regione.umbria.it
www.itinerari.regioneumbria.eu
www.grandieventi.regioneumbria.eu
www.umbria-turismo.it
www.umbriaonline.com
www.assoguide.it
www.bellaumbria.net
www.umbriaearte.it
www.guideinumbria.com
www.frantoiaperti.net
www.paesaggi.regioneumbria.eu
www.turistainumbria.com
www.umbriatravel.com

Spello è un comune dell'Umbria in provincia di Perugia. Si colloca ai piedi del monte Subasio e dista all'incirca 5 km da Foligno e 35 da Perugia. 
La superficie del comune si estende in montagna, collina e pianura. Il suo terreno, molto fertile, è coltivato a cereali, viti ed olivi.

È da quest'ultima pianta che Spello trae il suo più prezioso prodotto gastronomico: l'olio extravergine d'oliva.
Non a caso la città, oltre ad essere annoverata tra i borghi più belli d'Italia, fa parte dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio.

Vi si tengono mercati settimanali e fiorenti manifestazioni folcloristiche, tra le quali si ricorda l'Infiorata del Corpus Domini e la festa dell'olio, che si tengono rispettivamente nei periodi di maggio-giugno e dicembre-gennaio.

Nella cittadina si trovano numerose opere di epoca romana e rinascimentale, in effetti la chiesa di Santa Maria Maggiore, la più grande di Spello, vanta splendidi affreschi del Pinturicchio, conservati nell'interna Cappella Baglioni.

Storia:
Spello fu fondata dagli umbri per poi essere denominata Hispellum in epoca romana.
Fu dichiarata da Cesare "Splendidissima Colonia Julia".
I resti della cinta muraria, molto più grande in passato di quanto possiamo ammirare oggi, attestano la grandezza che ebbe la città, così come i resti archeologici che la circondano.

Devastante per Spello fu la discesa in Italia dei Barbari che la ridussero in una povera borgata.
Nell'epoca dei ducati venne inglobata nel Ducato di Spoleto, per poi essere trascinata insieme ad esso nella mani del Papato.

La cittadina, tuttavia, rimpiangeva l'autonomia donatale in parte dall'Impero Romano, e non tardò a divenire Comune autonomo con proprie leggi. 
Il periodo comunale perdurò sino a che la famiglia perugina dei Baglioni prese il controllo dell'ormai ex-comune.

Nel IV secolo Spello fu sede vescovile e nell'Alto Medioevo – con altre diocesi vicine ora soppresse – fece parte per moltissimo tempo della vastissima diocesi di Spoleto.
Attualmente Spello è invece integrata nella diocesi di Foligno.

Il palazzo comunale, nel quale sono presenti iscrizioni romane, due ritratti di età Flavia, una pregevole biblioteca con mobilio di fattura veneziana e soprattutto il noto rescritto di Costantino datato 333-337 d.C.
Cappella Tega.

Collegiata di Santa Maria Maggiore
, che ospita, nella cappella Baglioni, splendidi affreschi del Pinturicchio (1500 circa-1501) ed un pregevole pavimento di maioliche di Deruta (seconda metà del XVI secolo). 
La facciata originaria, del XIII secolo, fu completamente rifatta attorno alla metà del '600. 
L'interno presenta molti elementi barocchi fra cui un altare.

Sant'Andrea
, contiene la Madonna in trono e santi di Pinturicchio e collaboratori, del 1506-1508.
San Lorenzo.

San Claudio
, chiesa romanica del XI secolo (forse costruita sopra un tempio dedicato a Saturno) avente affreschi del XIV secolo (Cola di Petrucciolo da Orvieto) e del XV secolo (Ignoto).

Villa tardo romana
 con mosaici ben conservati, situata in località Sant'Anna.

Villa Costanzi
, ben più nota come Villa Fidelia, ospita ogni anno eventi e concerti.

Si consigli agli utenti di mantenere un tono conforme alle regole del buon senso.